Cristiano Ronaldo e la proposta che non ti aspetti: “Sì, lo vogliamo”

In uscita dal Manchester United, il portoghese non ha ancora trovato una nuova sistemazione. Ed ecco che spunta una candidata a sorpresa. Si tratta del Corinthians, con il suo presidente che dal Brasile fa sapere di essere pronto ad accogliere l’ex attaccante della Juventus

Vorrebbe andare via dal Manchester United, ma non ha ancora trovato qualcuno disposto a prenderlo. Una situazione indubbiamente strana per un giocatore del calibro di Cristiano Ronaldo, che adesso però ha uno spasimante su cui poter contare. Al portoghese è stata offerta un’improbabile via di fuga dal suo incubo in Inghilterra e questa arriva direttamente dal presidente del Corinthians Duilio Monteiro Alves, che ha confessato di voler fare un tentativo.

Ronaldo
Cristiano Ronaldo, possibile offerta dal Corinthians in arrivo (Ansa)

CR7 ha vissuto il suo sensazionale ritorno all’Old Trafford solo la scorsa estate, ma il 37enne è alla disperata ricerca di una rapida soluzione per cambiare dopo la disastrosa stagione 2021-22 dei Red Devils.

Ronaldo e l’ipotesi Corinthinas

Ronaldo
Cristiano Ronaldo vorrebbe andare via dal Manchester United (Ansa)

L’ex attaccante della Juventus ha trascorso gli ultimi 19 anni da protagonista in Champions League, ma il Manchester United non è riuscito a qualificarsi per la più grande competizione europea. Un fattore importante che lo ha spinto a chiedere di essere ceduto pure all’allenatore Erik ten Hag. Pubblicamente però il club ha ribadito di non avere intenzione di vendere il suo giocatore, autore di 24 gol in tutte le competizioni lo scorso anno. Per prenderlo, quindi, occorrerà mettere mano al portafoglio ed è anche per questo probabilmente che Chelsea e Bayern Monaco non si sarebbero mossi concretamente. Un’altra opzione è rappresentata dal potenziale ritorno allo Sporting Lisbona, ma adesso c’è pure il Corinthians che si inserisce nella corsa, come confermato dalle parole del presidente Alves a Ulissescast: “È vero, sogno in grande. Ma d’altronde questo è il Corinthians! Non ci sono già Willian e Renato Augusto qui? Nel calcio tutto è possibile e ho l’obbligo di dare il massimo per il Corinthians. Se è possibile arrivare a Ronaldo? Non lo so. Non ci abbiamo provato, non abbiamo indagato, non c’era una tale possibilità, ma lo stiamo tenendo d’occhio. Immagina che all’improvviso voglia giocare in Brasile…“. Chissà…