Il pronostico di Collovati: “Per lo Scudetto sarà una lotta a tre”

Fulvio Collovati in esclusiva a ‘Notizie.com’: “La Lazio è una squadra da non sottovalutare. Ora Sarri conosce molto bene l’ambiente”.

Mancano ormai nove giorni all’inizio della nuova Serie A e la redazione di Notizie.com ha contattato l’ex calciatore di Milan e Inter e campione del mondo del 1982, Fulvio Collovati, per fare il punto sulla prossima stagione.

Collovati
Fulvio Collovati in esclusiva a Notizie.com © Ansa

Juventus e Inter hanno colmato il gap con il Milan?

Sulla carta sì. L’arrivo di Lukaku, gli acquisti di Pogba, Di Maria sono importanti. Però il Milan è una squadra già rodata, viene da un campionato straordinario e alla rosa ha aggiunto tre/quattro giocatori importanti. Direi che lo scorso anno è stato un campionato a due, questa stagione sarà a tre“.

La Roma è stata sicuramente tra le protagoniste di questo calciomercato. Cosa potranno fare i giallorossi in questa stagione?

Io dico che un posto in Champions League la Roma dovrà conquistarlo. Adesso per arrivare allo Scudetto bisogna essere competitivi per qualche anno. Ha fatto secondo me un ottimo mercato e per questo deve arrivare tra le prime quattro. Altrimenti sarebbe un campionato sottotono“.

Dybala
L’acquisto di Dybala (e non solo) costringe la Roma a conquistare l’accesso in Champions League © Ansa

Il Napoli si è mosso molto poco sul mercato. Rischia di rimanere fuori dalle prime quattro?

Il Napoli si è mosso. Il problema è che sono andati via pezzi pregiati della squadra. E’ in atto un ricambio generazionale e quando avvengono queste cose c’è sempre un interrogativo. A Napoli c’è convinzione di aver fatto un ottimo mercato e poi bisognerà vedere se il campo rispetterà le aspettative“.

Quali saranno gli obiettivi stagionali della Lazio?

La Lazio non va sottovalutata. Ormai l’allenatore conosce l’ambiente. Mi dispiace per la questione di Acerbi, ma ha preso Romagnoli. Secondo me è una squadra che deve lottare per le prime sei posizioni“.

Sarri
Per Collovati la Lazio di Sarri deve lottare per le prime sei posizioni © Ansa

Tra le neopromosse sicuramente il Monza è quella con più ambizioni. La squadra di Stroppa potrà essere la rivelazione di questo campionato?

Negli anni precedenti abbiamo avuto l’Atalanta, il Sassuolo. La scorsa stagione abbiamo visto l’Empoli. Il nostro è un campionato talmente equilibrato che saranno in tre o quattro a lottare per lo Scudetto. Per il Monza chiudere tra le prime dieci sarebbe come vincere il titolo“.