Serie A, clamorosa decisione: possibile ritiro di un numero di maglia

Serie A, a partire da questa stagione potrebbero esserci delle novità importanti per quanto riguarda il numero di maglia da parte dei calciatori. Bene, proprio quel numero, potrebbe essere ritirato per sempre per un semplice motivo che sta scatenando molte polemiche

Ci mancava solamente questa. Adesso spunta un nuovo argomento dove sui social network si stanno letteralmente scatenando gli utenti ed i tifosi. La nuova proposta di ritirare il numero di maglia sta facendo molto discutere. Se questa richiesta dovesse essere accolta a breve molte maglie di quei calciatori potrebbero iniziare a sparire. Per sempre.

Clamorosa decisione per questa stagione dalla Serie A
Pallone Serie A (Foto LaPresse)

Ad avanzare questa proposta ci ha pensato direttamente la Presidenza del Consiglio dei Ministri. In particolar modo Milena Santerini che ricopre il ruolo di coordinatrice nazionale per la lotta contro l’antisemitismo. Per quale motivo ha deciso di “scagliarsi” contro un numero di maglia? A quanto pare potrebbe inneggiare ad un personaggio storico che ha fatto parte della seconda guerra mondiale, ovvero Adolf Hitler.

La sua proposta, però, come riportato in precedenza sta facendo molto discutere gli addetti ai lavori che in un primo momento non hanno capito se si trattasse di uno scherzo oppure semplice verità.

Serie A, chiesto il ritiro della maglia numero 88

Possibile ritiro della maglia numero 88
Possibile ritiro della maglia numero 88 (Foto LaPresse)

Il numero in questione è l’88. Il motivo ve lo spieghiamo sin da subito: la lettera H è l’ottava dell’alfabeto e quindi il numero 88, nella numerologia delle “SS”, sta a simboleggiare HH, “Heil Hitler!”, il saluto nazista per eccellenza. Ed è per questo motivo che la Santerini ha chiesto il ritiro immediato di quel numero. Per lei andrebbe a violare i codici etici delle squadre e i valori morali dello sport.

Questo il comunicato ufficiale: “Si chiede alle squadre del calcio italiano di non attribuire il numero di maglia 88 ai giocatori nel prossimo campionato. Questo numero presenta chiari riferimenti all’ideologia neo-nazista, dato che i numeri 8-8, nell’uso che ne viene fatto normalmente da vari attivisti neonazisti, corrispondono a due H (ottava lettera dell’alfabeto) e alludono ‘in codice’ al saluto Heil Hitler. Anche se qualche giocatore fosse inconsapevole del riferimento, le squadre sono fermamente invitate a non usarlo“.

Un po’ come se la chiesa decidesse di lamentarsi e lanciare un altro tipo di proposta: quelle di togliere definitivamente il numero 66 (se ci aggiungiamo un altro 6 rappresenterebbe il diavolo), il 69 ed il 90. Staremo a vedere…