L’Ucraina chiama, gli USA rispondono: inviate altre armi potentissime

In arrivo ulteriori aiuti militari per l’Ucraina direttamente dagli USA. Sono state inviate altre potentissime armi: svelato a quanto ammonta il totale degli aiuti americani nei confronti del paese orientale

Gli Usa inviano altri aiuti militari in Ucraina
Joe Biden (Ansa Foto)

L’Ucraina chiama, gli Stati Uniti D’America rispondono. Nel paese orientale sono arrivate altre armi per proteggersi dall’invasione dei russi e dai loro attacchi. In realtà il presidente degli USA, Joe Biden, lo aveva promesso che sarebbero arrivate nuove forniture per Volodymyr Zelensky e le sue truppe. Così è stato.

Proprio nelle ultime ore è arrivato il sistema missilistico di artiglieria, ad alta mobilità, conosciuto come Himars. A rendere noto il tutto ci ha pensato direttamente il ministro della Difesa ucraino, Oleksii Reznikov. Quest’ultimo ha voluto ringraziare, con un messaggio postato su Twitter, il segretario alla Difesa Usa, Lloyd J. Austin.

Per chi non ne fosse a conoscenza deve sapere che l’Himars (High Mobility Artillery System) è un tipo di sistema a ruote più leggero che può sparare moltissime quantità di munizioni. Con una gittata di quasi 80 chilometri. Si tratta di missili con gittata inferiore rispetto a quella massima del sistema (che è di 300 chilometri).

Comunque rimangono sempre superiori rispetto a quelle che sono arrivate, poche settimane fa, da Washington. I M777 Howitzers hanno costituito un aumento importante di potenza e gittata rispetto ai sistemi inviati poco prima (non superavano i 25 chilometri).

L’Ucraina riceve altre armi dagli USA: superati i 6 miliardi di dollari

In arrivo altre armi in Ucraina
In arrivo, in Ucraina, gli Himars (Ansa Foto)

Le notizie per gli ucraini, però, non sono affatto finite qui visto che gli USA hanno annunciato che sono pronti a fornire ben 450 milioni di dollari aggiuntivi per gli aiuti militari.

A confermare il tutto ci ha pensato il coordinatore per le comunicazioni strategiche del Consiglio di sicurezza nazionale degli USA, John Kirby. Il totale, in termini economici, di aiuti forniti dagli americani aumenta a ben 6,1 miliardi di dollari.