Eva Henger dimessa dall’ospedale, ma in sedia a rotelle: ecco come sta

Eva Henger è stata dimessa dall’ospedale ed è tornata a casa. L’ex attrice qualche settimana fa è stata vittima di un grave incidente stradale in Ungheria, in macchina con lei anche il marito Massimiliano Caroletti che non ha riportato gravi ferite. La Henger, invece, è stata immediatamente soccorsa con l’elicottero e portata in ospedale dove ha subito alcuni interventi urgenti. Dopo i primi giorni di ricovero le condizioni della Henger non miglioravano per questo l’ex moglie di Riccardo Schicchi ha deciso di farsi curare in Italia.

Eva Henger Notizie

Eva Henger: “Quel giorno ero felice anche se in carrozzella”

Trasferita in una nota clinica romana Eva Henger ha ricevuto tutte le cure necessarie, ha subito ulteriori interventi che le hanno provocato alcuni disagi. Dopo molti giorni Eva è tornata a mostrarsi ai followers e ai fans che le hanno sempre manifestato il loro affetto. La Henger ha rivelato di stare meglio e di essere pronta a sottoporsi ad una convalescenza impegnativa, ma già tornare a casa la rende felice. Raggiunta da Novella 2000 Eva Henger ha rilasciato un interessante intervista al magazine diretto da Alessi.

L’attrice ha spiegato di trovarsi a casa ma non può ancora camminare, si trova su una sedia a rotella in quanto la sua gamba ha un tutore e deve stare il più possibile ferma. Eva non nasconde di sentire ancora dei forti dolori alle ossa, ma sta cercando di superare il momento con ottimismo nonostante non sono mancati attacchi di ansia e depressione: “A volte ho tanto dolore all’osso sacro e al bacino. Invece quando siamo usciti dalla clinica e ci siamo fermati ad un centro commerciale a fare la spesa è stato bellissimo. Quel giorno stavo proprio bene, anche se stavo sulla carrozzina.”

Eva Henger fonte Instagram
Notizie

Eva Henger piango spesso

Eva Henger è ancora molto provata per quello che gli è accaduto. Oggi guarda avanti sostenuta dal marito e dalla figlia Jennifer, che solo per caso non era con lei in macchina quel giorno. L’attrice ha dichiarato di piangere spesso per i due anziani deceduti nello scontro e appena possibile si recherà al cimitero sulle loro tombe.

Inoltre Eva vuole andare con il marito Massimiliano alla Vergine della Tre Fontane, a Roma per onorare la sua fede che tanta forza le ha dato in questo brutto periodo.