DIRETTA Guerra Ucraina, forze russe avanzano verso Donetsk

DIRETTA Guerra Ucraina, tutti gli aggiornamenti in tempo reale di quello che si sta verificando nel paese orientale, oramai giunto al giorno numero 120 di conflitto

Ucraina, 120mo giorno di conflitto
Ucraina (Ansa Foto)

Centoventesimo giorno di conflitto in Ucraina. Segui con noi tutti gli aggiornamenti, in tempo reale, di quello che si sta verificando nel paese orientale e non.

DIRETTA Guerra Ucraina, le news in tempo reale

Ucraina, 119mo giorno conflitto
Ucraina (Ansa Foto)

ORE 16:00 –  L’amministrazione Biden dovrebbe annunciare entro oggi un altro invio di aiuti militari all’Ucraina. Lo riferiscono fonti informate alla Cnn. Nel pacchetto dovrebbero esserci altri sistemi missilistici di artiglieria ad alta mobilità (HIMARS) e munizioni.

ORE 15:39 – È di almeno 4.662 morti il bilancio dei civili rimasti uccisi in Ucraina dallo scorso 24 febbraio, dall’inizio dell’invasione russa. L’ultimo aggiornamento diffuso dall’Ufficio dell’Alto commissario delle Nazioni Unite

ORE 15:28 – La Cina sottolinea la necessità di rifiutare una “mentalità da guerra fredda” e si oppone alle “sanzioni unilaterali”. Lo ha detto il presidente Xi Jinping nel corso del suo intervento al vertice dei paesi Brics.

ORE 14:51 – La città di Odessa, nel sud dell’Ucraina, è stata circondata da protezioni e fortificazioni per impedire un attacco russo dal mare e dal Mykolaiv, ma anche nel centro della città si vedono i segni di una strana normalità

ORE 14:39 – Gli Stati occidentali “scaricano i propri errori macroeconomici sul resto del mondo attraverso meccanismi finanziari”. Lo afferma il presidente russo Vladimir Putin parlando al vertice dei paesi Brics, come riporta la Tass.

ORE 14:27 – L’azienda americana di abbigliamento sportivo Nike lascia definitivamente il mercato russo e non riaprirà più i suoi negozi. Lo ha annunciato la stessa azienda in una nota.

ORE 14: 17 – Nella regione di Zaporizhzhia, unità di forze speciali del battaglione Azov hanno preso in ostaggio due militari russi”. Lo riferisce, sul suo canale Telegram, il comandante di un’unità Azov di Zaporizhzhia Maksym Zhorin

ORE 14:03 – “I lanciarazzi americani “Himars sono arrivati in Ucraina”: lo annuncia oggi su Twitter il ministro della Difesa ucraino Oleksii Reznikov

ORE 13:58 – Tre missili da crociera hanno colpito giovedì la città portuale meridionale di Mykolaiv, mentre le difese aeree ucraine hanno abbattuto altri due missili vicino alla città di Odessa, hanno fatto sapere le forze armate ucraine.

ORE 13:41 – La Russia ha chiesto agli Stati Uniti di fermare il reclutamento di cittadini americani da parte dell’ambasciata ucraina a Washington perché questo rischia di “alimentare” il conflitto.

ORE 13:24 – È in corso presso il tribunale distrettuale di Lychakiv di Leopoli un’udienza a porte chiuse per giudicare l’oligarca filorusso Medvedchuk che gli ucraini hanno arrestato e messo sotto accusa per tradimento.

ORE 12:56 – I russi hanno conquistato i due villaggi di Loskutivka e Rai-Oleksandrivka e stanno cercando di catturare Syrotyne a sud Severodonetsk, il centro amministrativo della regione di Luhansk.

ORE 12:49 – Un piano di pace potrà essere redatto solo dopo che Kiev avrà soddisfatto tutte le richieste della Russia, ha ribadito il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, citato dalla Tass

ORE 12:37 – Le forze armate russe hanno ucciso oltre 650 soldati ucraini nelle ultime 24 ore. Lo ha detto oggi il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov, citato da Interfax

ORE 12:14 – L’esercito statunitense metterà a disposizione uno dei suoi due cani robot per aiutare la ong americana HALO Trust a sminare le aree in Ucraina precedentemente occupate dalle forze russe vicino alla capitale Kiev.

ORE 11:26 – Il presidente del consiglio Mario Draghi è a Bruxelles per partecipare al consiglio europeo che deciderà sulla candidatura di Ucraina e Moldavia.

ORE 11: 03 – Oggi in Ucraina dovrebbe tenersi un’udienza preliminare nel primo processo contro un soldato russo accusato di aver violentato una donna ucraina. Secondo il quotidiano britannico Guardina si tratta del primo caso del genere preso in esame dalle autorità giudiziarie del Paese.

ORE 10:24 – L’ex presidente russo, Dmitry Medvedev, che da qualche settimana ha cominciato ad attaccare l’Europa e l’Occidente, ha rincarato: “Senza offesa per nessuno, ma è chiaro a tutti che Mario Draghi non è Silvio Berlusconi e Olaf Scholz non è Angela Merkel. Nell’Ue, ad esempio, ci sono tecnocrati moderati e fanatici rabbiosi”

ORE 09:40 – Sean Pinner e Aiden Aslin, i due combattenti britannici considerati da Mosca e dai filorussi di Donetsk dei mercenari e condannati a morte insieme al marocchino Saadoun Brahim, stanno preparando l’appello contro la sentenza.

ORE 09:30 – Il vice presidente della Commissione europea, Frans Timmermans, lancia l’allarme sulla situazione gas: “Allerta in dieci stati. Il rischio di una totale interruzione delle forniture di gas è oggi più reale che mai“.

ORE 08:20 – Le forze russe avanzano verso Donetsk, anche se la situazione rimane ancora in fase di stallo. Lo ha riportato l’Intelligence britannica.

ORE 07:10 – Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky: “Dobbiamo liberare la nostra terra e ottenere la vittoria, ma più rapidamente, molto più rapidamente. Servono più armi“.

ORE 01:00 – Due terminal di grano nella città portuale di Mykolaiv, nel sud dell’Ucraina, sono stati colpiti durante un attacco russo.