DIRETTA Guerra Ucraina, Severodonetsk sott’attacco: russi avanzano a Lysychansk

DIRETTA Guerra Ucraina, tutti gli aggiornamenti in tempo reale di quello che si sta verificando nel paese orientale, oramai giunto al giorno numero 119 di conflitto

Ucraina, 119mo giorno conflitto
Ucraina (Ansa Foto)

Centodiciannovesimo giorno di conflitto in Ucraina. Segui con noi tutti gli aggiornamenti, in tempo reale, di quello che si sta verificando nel paese orientale e non.

DIRETTA Guerra Ucraina, le news in tempo reale

Ucraina, 118mo giorno di conflitto
Ucraina (Ansa Foto)

ORE 20:07 – I filorussi hanno annunciato che una torre tv a Donetsk è stata colpita.

ORE 19:14 – Non c’è nessun accordo tra Russia e Onu sul gradno.

ORE 18:47 – Cinque donne sono state uccise da colpi di mortaio dei russi a Yzyum.

ORE 18:09 – La Finlandia si è detta pronta a combattere in caso di attacco da parte della Russia.

ORE 17:52 – Zelensky: “Tutti i Paesi Ue sosterranno il nostro status di calendario“.

ORE 16:10 – Scholz ha assicurato che la Germania è pronta a difendere i Paesi orientali della Nato.

ORE 15:30 – Xi Jinping: “Le sanzioni arbitrarie portano disastri a mondo interno“.

ORE 14:55 – La fornitura dei beni essenziali sulla linea di Kaliningrad è garantita. Lo precisa il portavoce della Commissione Ue.

ORE 13:36 – Una raffineria russa al confine con l’Ucraina è stata colpita a due drone. Non si hanno notizie di morti o feriti.

ORE 13:30 – L’Estonia ha accusato la Russia di simulare attacchi missilistici contro di di loro.

ORE 12:55 – Una nave mercantile turca è in partenza dal porto di Mariupol in Ucraina in seguito ai colloqui sul grano con Mosca.

ORE 12:15 – Raffineria russa in fiamme, probabilmente colpita da un drone. Si tratta dell’impianto di impianto di Novoshakhtinsk, nella regione di Rostov. Ad annunciarlo i media internazionali.

ORE 11:50 – Il premier Mario Draghi: “Sanzioni efficaci? In estate lo saranno ancora di più“.

ORE 10:30 – Le truppe russe si stanno avvicinando alla città di Lysychansk, nell’Ucraina orientale

ORE 08:50 – Il capo della Iea, l’Agenzia internazionale per l’energia, Fatih Birol, ha lanciato un avvertimento all’Europa: “Deve essere pronta nel caso nel caso in cui il gas russo fosse completamente tagliato“. Queste sono state le sue parole rilasciate al ‘Financial Times

ORE 07:20 – Ancora pesanti bombardamenti vicino Severodonetsk. Le forze militari russe spingono per accerchiare l’area di Severodonetsk da Nord via Izyum e via Popasna da Sud. Ad annunciarlo, in una nota, l’Intelligence americana.

ORE 07:00 – Nessuna richiesta, da parte di Mosca, per quanto riguarda i mercenari arrestati.