Ucraina, I numeri uno al mondo lasciano Putin: ecco i motivi della scelta

Una decisione a sorpresa che ha fatto rimanere di stucco tutti, ora sarà ancora più complicato fare qualsiasi tipo di transazione

Una decisione che era nell’aria da tempo, ma fino ad ora hanno aspettato prima di prendere il via e andare. Ma è una scelta presa e sarà irremovibile, almeno fino a quando non cesserà la guerra in Ucraina. Google chiude i suoi uffici in Russia. A riportarlo è l’agenzia di notizia ucraina Unian, citando le parole di un portavoce dell’azienda. “Il sequestro di un conto bancario di Google Russia ha reso impossibile il funzionamento del nostro ufficio russo, incluso il mantenimento di dipendenti e salari in Russia, il pagamento di fornitori e appaltatori e l’adempimento di altri obblighi finanziari“, ha affermato il portavoce di Google.

putin
(Ansa)

Per l’azienda leader del mondo una decisione che doveva essere presa da tempo, ma è stata sempre rimandata anche per i tanti dipendenti che ci sono in Russia. Non si voleva rischiare nulla, per questo Google, rispetto ad altre aziende ha sempre aspettato e, in un certo senso rimandato questa decisione che ora è irremovibile.

Google, nonostante l’addio, continuerà l’opportunità di utilizzare gratuitamente i servizi ai russi

Google
Multa record da parte della Francia a Google per non aver rispettato gli accordi sul diritto d’autore © Ansa

Nonostante l’addio alla Russia dal punto di vista ufficiale e formale, allo stesso tempo, riferisce l’agenzia ucraina Unian, Google continuerà a offrire l’opportunità di utilizzare i servizi gratuiti dell’azienda per gli utenti russi. E tra questi sono inclusi i servizi di Ricerca, di YouTube, ma anche e soprattutto Gmail, Maps e Google Play che sono quelli più utilizzati non solo nel mondo ma anche in Russia.

Al momento non ci sono state repliche né prese di posizione importanti da parte del governo russo. Sul web, invece, si possono registrare le diverse lamentele a riguardo, anche perché Google in tutto il territorio russo è utilizzato da tante persone e in parecchi hanno iniziato a vedere e verificare diversi malfunzionamenti, nella ricezione delle mail, soprattutto.