Premier, Liga, ecco i possibili verdetti negli altri campionati più importanti

Tutti i campionati europei sono alla volata finale e restano da assegnare il titolo, i posti per le coppe europee e decidere le retrocessioni

Come in Serie A, anche in Premier League si fa serrata la lotta per il titolo con Manchester City e Liverpool che restano divise da tre punti. In Francia  e Spagna resta appassionante la corsa salvezza, mentre in Bundesliga una squadra potrebbe fare la storia centrando una storica qualificazione in Champions League. Ecco tutti i possibili verdetti.

Jurgen Klopp e Pep Guardiola – Ansa foto

Premier league

Titolo

A due giornate dalla fine del campionato, il titolo è un affare tra Manchester City e Liverpool, separate da tre punti in classifica. Va ricordato che in caso di arrivo a pari punti valgono gli scontri diretti, che essendo però terminati entrambi 2-2, si terrà conto della differenza reti, che al momento vede nettamente in vantaggio il City. Quindi il Manchester City vince aritmeticamente il titolo se: batte il West Ham e martedì sera il Liverpool non batte il Southampton, oppure pareggia con il West Ham e martedì sera il Liverpool perde con il Southampton.

Zona Champions

Champions praticamente sicura per il Chelsea, terzo in classifica, al quale serve solo un punto nelle prossime due gare per la certezza matematica. Alle sue spalle ci sono in lotta Arsenal e Tottenham, con la squadra di Conte protagonista di una grande rimonta e che adesso può ancora credere nella Champions, scavalcando gli storici rivali. Il Chelsea va in Champions se vince o pareggia contro il Leicester, L’Arsenal va in Champions se il Tottenham perde con il Burnley e l’Arsenal batte il Newcastle.

Lotta salvezza

Everton e Burnley hanno una partita in meno: se due verdetti sono stati già scritti, per il terzo è ancora tutto possibile. In caso di arrivo a pari punti tra Leeds e Burnley, prevale il Leeds per gli scontri diretti. Norwich e Watford sono già retrocesse.

Liga

Titolo

A due giornate dal termine del campionato, in Spagna è quasi tutto già definito. Il Real Madrid di Ancelotti è campione e andrà in Champions League con Barcellona e Atletico Madrid, al Siviglia manca un solo punto per raggiungere le altre.

Lotta salvezza

Giochi molto più aperti in fondo alla classifica della Liga, dove tutto è ancora da decidere: Levante e Alaves, entrambe quasi condannate, sono impegnate in uno scontro diretto disperato, mentre il Maiorca, ora al terz’ultimo posto, retrocede se non batte il Rayo Vallecano e se il Cadice batte il Real Madrid.

Bundesliga

90 minuti alla fine del campionato in Germania, dove il Bayern Monaco ha già vinto il titolo, mentre Borussia Dortmund e Bayer Leverkusen sono già qualificate alla prossima Champions League. Per l’ultimo posto disponibile, al Lipsia basta verosimilmente un punto per soffiare quella che sarebbe una storica prima volta in Champions League al Friburgo di Grifo.

Christopher Nkunku attaccante del Lipsia – Ansa foto

Lotta salvezza

Già retrocesse il Greuther Furth e l’Arminia Bielefeld, l’Hertha Berlino si salva ai danni dello Stoccarda se non perde contro il Borussia Dortmund o se, perdendo, lo Stoccarda non vince a Colonia