Sanremo 2022, botta e risposta Emma-Maggio: cosa è successo

Nonostante il Festival di Sanremo sia terminato da qualche giorno, c’è in atto una polemica che vede come protagonisti la cantante Emma Marrone ed il giornalista Davide Maggio. Accuse da una parte e dall’altra, ma cosa è successo?

Sanremo 2022, botta e risposta tra Emma e Davide Maggio
Emma Marrone (Ansa Foto)

E’ stato un festival di Sanremo che difficilmente dimenticherà Emma Marrone. In classifica si è posizionata al sesto posto con la sua “Ogni volta è così“, ma si è tolta la “soddisfazione” di vincere rispetto agli altri partecipanti in gara il Fantasanremo.

Scherzi a parte, però, l’ex allieva di ‘Amici‘ di Maria De Filippi ha voluto menzionare anche un commento che le ha fatto molto male, partito dal giornalista Davide Maggio. Quest’ultimo aveva criticato pesantemente uno dei look della nativa di Firenze che si era presentata sul palco dell’Ariston con delle calze a rete.

LEGGI ANCHE >>>Sanremo 2022, non sarà podio ma Emma vince un premio molto “ambito”

Nulla si strano, ma non per il giornalista che ha scritto: “Se hai una gamba importante eviti di mettere le calze a rete“. La risposta della cantante non si è fatta di certo attendere: “Buongiorno a tutti dal Medioevo, il body shaming con il linguaggio politically correct, non so se è più imbarazzate o noioso“.

Poi l’appello alle ragazze: “Evitate di ascoltare o leggere commenti del genere. Amatevi così come siete“. E l’invito anche a mostrare le calze a rete, abbinate anche ad una minigonna per far notare a tutti le gambe importanti.

Sanremo, Emma snobba le critiche di Maggio

Sanremo 2022, botta e risposta tra Emma e Davide Maggio
Emma Marrone (Ansa Foto)

Emma ha continuato dicendo che queste cose c’è chi la prende con ironia e chi, invece, si chiude dentro e non sa come reagire. Tutte queste critiche che ha ricevuto, solamente per il suo outfit, lo ha descritto in una sola parola: “imbarazzante“.

LEGGI ANCHE >>>Sanremo 2022, disavventura per Emma: inseguita dai carabinieri – VIDEO

D’altra parte è arrivata anche la controrisposta di Maggio: “Mi fa tanta tenerezza, punta sul body shaming per giustificare semplicemente una scelta di stile. Da lei non me lo aspettavo. Vergognati.

Impostazioni privacy