Vergogna a Montemurlo, palline di Hitler su albero di Natale – FOTO

Vergogna a Montemurlo dove nelle ultime ore sono apparse delle palline di Natale che raffiguravano il volto di Adolf Hitler. Il sindaco della città ci è andato giù duro e ha voluto postare un messaggio nei confronti di chi ha fatto questo gesto

Vergogna a Montemurlo
Comune di Montemurlo (screenshot video YouTube)

Ci troviamo in Toscana, precisamente a Montemurlo (in provincia di Prato) dove si è verificato un brutto episodio di cronaca che è stato immediatamente condannato dal sindaco e anche dalla pagina Facebook della città. Come avrete potuto leggere sia dal titolo che dalla descrizione, sono apparse delle palline sull’albero di Natale che raffiguravano il volto di uno dei politici tedeschi che ha terrorizzato il mondo nel periodo della seconda guerra mondiale, ovvero Adolf Hitler.

LEGGI ANCHE >>>Processo Bataclan, l’attentatore senza vergogna: testimonianza inaspettata

Un episodio che non è stato assolutamente digerito dal primo cittadino, Simone Calamai. Proprio quest’ultimo, dopo che gli avevano riferito ciò, non ha aspettato un minuto in più ed ha chiamato immediatamente la polizia municipale, affinché gli stessi rimuovessero quello che alcuni ignoti nella notte avevano addobbato l’albero con delle decorazioni per nulla consone al Natale e del tutto fuori contesto. E’ successo esattamente proprio fuori al Municipio.

Vergogna a Montemurlo, palline di Natale con immagine di Hitler – FOTO

Vergogna a Montemurlo
Palline di Natale con l’immagine di Adolf Hitler (screenshot Twitter)

Queste sono le parole da parte del sindaco della città: “Si tratta di un episodio gravissimo che offende i valori su cui è nata la nostra Repubblica e la nostra democrazia. Un gesto che oltraggia tutti coloro che sono morti per i valori di libertà e pace e che si sono battuti per regalarci la Costituzione e la libertà“.

LEGGI ANCHE >>> Stadio Roma, club sotto accusa: il comune chiede i danni… e i milioni

Una bravata? Assolutamente no per Calamai: “Sono indignato. Utilizzare le immagini di Hitler nel periodo natalizio è un offesa per tutta la nostra comunità“. Nel frattempo sono partite le indagini da parte delle forze dell’ordine che sono alla ricerca di chi ha compiuto questo insensato gesto.