Inverno, le curiosità sulla stagione più fredda dell’anno

Tutti noi associamo l’inverno a una stagione fredda, tetra, a tratti un po’ triste a causa del clima, del meteo e delle giornate di sole scarse e sempre più corte. Ma ci sono alcune curiosità che vi faranno amare questo periodo dell’anno.

inverno
Inverno

“D’inverno, né calore, né luce, né pien meriggio; la sera e il mattino si confondono, tutto è nebbia e crepuscolo, la finestra è appannata e non ci si vede bene. Il cielo è uno spiraglio, come l’intera giornata è una cantina: il sole ha l’aria d’un povero. Stagione spaventosa! L’inverno muta in pietra l’acqua del cielo ed il cuore dell’uomo”: così descriveva l’inverno lo scrittore francese Victor Hugo. Frasi di sconforto che, spesso, descrivo bene l’umore tipico di questo periodo dell’anno piuttosto buio e freddo, completamente opposto alla vivacità e alla freschezza della primavera e dell’estate.

Eppure, l’inverno è una stagione ricca di sorprese, che se apprezzata a dovere, può regalare esperienze uniche e potrebbe anche farvi venire voglia di viaggiare. Ci sono, infatti, alcune curiosità sull’inverno che, probabilmente, non conoscete. Una volta che le saprete, però, lo guarderete con occhi diversi e lo troverete anche piuttosto simpatico.

LEGGI ANCHE >>> Feste di Natale, quanti italiani si metteranno in viaggio? La cifra ufficiale

Le curiosità sull’inverno che ve lo faranno amare

inverno
Ghiaccio invernale
  • La prima curiosità è di carattere scientifico. Nei mesi tra dicembre e marzo fa più freddo non perché la Terra è più lontana dal sole, anzi la distanza da questa stella è minima. Fa freddo perché i raggi arrivano inclinati, di conseguenza illuminano e scaldano meno rispetto alle stagioni più calde.
  • Tra tutti i pianeti del sistema solare, forse, possiamo considerarci i più fortunati. Altrove, infatti, la stagione fredda è più lunga e peggiore. Su Marte dura 8 mesi e la temperatura arriva a meno 140 gradi, su Saturno l’inverno dura 7 anni e su Nettuno 40 anni.
  • Una cosa che sicuramente fa apprezzare questa stagione sono le attività ricreative che solo in adesso si possono praticare, ossia alcuni sport come sci e snowboard.
  • Quanti di voi hanno sentito dire l’espressione “Generale inverno” per indicare questa stagione? Il termine fu coniato nel 1812 da Michael Ney, al tempo un ufficiale di Napoleone. Secondo la storia, infatti, nel corso della campagna in Russia la Francia non fu sconfitta dall’inferiorità militare, ma dal famigerato “Generale Fame e dal Generale Inverno”.