Follia su cane, muso e zampe legati con scotch, è caccia al colpevole

Un povero cane è stato legato con lo scotch per imballaggio sul muso e sulle zampe, non respirava, è stato salvato dalla Lav ma ora è caccia al responsabile

Follia su cane
Il cane legato con lo scotch su muso e zampe (screenshot notizie.com)

Una gesto folle, cattivo e senza alcuna pietà. Catania è sotto shock perché un povero cane è stato trovato legato con lo scotch da imballaggio sul muso e sulle zampe, senza che avesse la possibilità di respirare. Sarebbe morto da lì a poche ore, ma per fortuna è arrivata una segnalazione anonima e l’Unità di Emergenza Lav insieme ai Vigli del Fuoco sono intervenuti e alla fine hanno liberato il cane. Sul posto anche la Polizia Municipale e il soccorso veterinario. Ora si sta cercando di capire meglio come e dove è arrivata la segnalazione per tentare di trovare colui che ha fatto questo scempio.

LEGGI ANCHE>>Cina, Wang Yaping è la prima cinese astronauta nello spazio; VIDEO

“Il cane, visibilmente spaventato, è stato sottoposto alle prime cure veterinarie – afferma Beatrice Rezzaghi, responsabile Unità di Emergenza Lav – Ci siamo trovati di fronte a una scena che mai avremmo pensato di vedere, di autentica crudeltà, perché se non fossimo intervenuti in tempo il cane avrebbe rischiato di morire soffocato”. Un atto di crudeltà fuori dal comune. Si deve ricordare che il maltrattamento di animali è un reato che prevede la reclusione da 3 a 18 mesi o multa fino a 30.000 euro. Non solo. Non denunciare simili violenze equivale a esserne complici.