Austria, clamorosa proposta del governo a chi si sottoporrà alla terza dose

Arriva la clamorosa proposta nel paese austriaco per far cambiare idea a coloro che non vogliono sottoporsi alla terza dose del vaccino. Il governo sta seriamente pensando di applicare un bonus a coloro che faranno il “booster”

Austria, la proposta del governo
Karl Nehammer (Getty Images)

La variante Omicron ha messo in ginocchio tutto il mondo. Il virus sudafricano è arrivato in Europa già da un bel po’ di settimane e continua, imperterrito, a fare il suo cammino. In tutti i paesi del mondo è corsa a chi vuole sottoporsi alla terza dose del vaccino. Invece ci sono altri che non hanno alcuna intenzione di farlo visto che non sono così sicuri dell’efficacia della dose.

LEGGI ANCHE >>> Covid: Nuove misure, SGPass su bus e metro, abolita quarantena per vaccinati

Ed è per questo motivo che dall’Austria arriva la clamorosa proposta da parte del governo che vuole far cambiare idea a coloro che sono ancora dubbiosi sul vaccino e che non vogliono fare il “booster”. A rivelare questa notizia è il quotidiano ‘The Local‘.

Austria, il governo pensa al bonus per i dubbiosi della terza dose

Austria, arriva la proposta del governo
Austria, proposta da parte del governo per effettuare la terza dose (Getty Images)

Anche in Austria la situazione per quanto riguarda il numero delle persone positive è alto. Il cancelliere Karl Nehammer, insieme ad altri vertici del governo, sta pensando di attuare un vero e proprio bonus per cercare di convincere i cittadini a sottoporsi alla terza dose del vaccino. In che modo? Offrendo loro un bonus spesa pari a 500 euro. Davvero non male.

LEGGI ANCHE >>> Covid: Nuove misure, SGPass su bus e metro, abolita quarantena per vaccinati

Queste sono le sue parole: “Bisogna lanciare un segnale positivo a tutto il paese e fare in modo che tutte le persone cambino idea e si vaccinino contro il Covid, prima che il tutto diventi obbligatorio“. Fa eco alle sue dichiarazioni anche il vice, Werner Kogler (del partito dei Verdi), che ha confermato: “Chiunque farà la dose da ora fino al primo febbraio del nuovo anno potrà usufruire di questo bonus“.

Austria, arriva la proposta del governo
Austria, proposta da parte del governo per effettuare la terza dose (Getty Images)