Covid, Mauro da Mantova non ce l’ha fatta: morto il ‘no-vax’ de ‘La Zanzara’

Covid, non ce l’ha fatta Mauro da Mantova. Proprio quel virus (aveva sempre negato l’esistenza) gli ha tolto la vita

Morto Mauro da Mantova
Mauro da Mantova (screenshot video YouTube)

Ha lottato per alcuni giorni, ma purtroppo per lui non è bastato. Nella giornata di ieri si è spento Mauro da Mantova. Per chi già lo conoscesse è un nome che già suona familiare, visto che interveniva molte volte durante il programma radiofonico ‘La Zanzara‘ condotto dai giornalisti Giuseppe Cruciani e David Parenzo. Il 61enne è morto nell’ospedale di Borgo Trento di Verona dove era stato ricoverato da alcuni giorni.

LEGGI ANCHE >>> Covid, terminano i tamponi “fai da te”: aggredito farmacista a Perugia

Ucciso da quel virus dove lo stesso Mauro ha negato l’esistenza in più occasioni, soprattutto nel corso della trasmissione. Anzi, in una puntata ha ammesso di essere entrato in un supermercato della sua città, da positivo, vantandosi per quello che aveva fatto (ovviamente senza la mascherina). Con il passare del tempo le sue condizioni erano notevolmente peggiorate, tanto è vero che fu lo stesso Cruciani a convincerlo di andare a farsi ricoverare, ma non è bastato.

Covid, morto Mauro da Mantova, il ‘No-vax’ de ‘La Zanzara’

morto Mauro da Mantova
Mauro da Mantova morto per Covid (screenshot video YouTube)

Il suo nome completo era Mauro Buratti. Di mestiere faceva il carrozziere. In più occasioni ha dichiarato di essere un negazionista convinto e non ha mai creduto all’esistenza del Covid. Gli stessi medici dell’ospedale hanno raccontato che, in un primo momento, si era rifiutato di essere intubato e fu ricoverato nel reparto di pneumologia.

LEGGI ANCHE >>>Premier League, club con 14 positivi: altro match rinviato per covid

Queste sono le parole di Enrico Polati, direttore del reparto dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, che ha rilasciato delle brevi dichiarazioni all’Ansa: “Abbiamo fatto di tutto ma non è bastato. La malattia è stata inesorabile“. Ad annunciare della sua morte è stato Parenzo con un post sul suo profilo ufficiale Twitter:

Morto il no-vax Mauro Buratti
Mauro da Mantova (screenshot video YouTube)