Quarantena Covid, Renzi sta con Bassetti: “La penso come lui” – VIDEO

Quarantena Covid, Matteo Renzi cambia idea e condivide le idee del noto virologo Matteo Bassetti. Il leader di ‘Italia Viva’ lo ha raccontato in un VIDEO messaggio (che potete trovare alla fine di questo articolo) dove parla appunto di quello che, in questi giorni, ha dichiarato il medico genovese

Matteo Renzi si espone su quarantena Covid
Matteo Renzi (Getty Images)

La situazione in Italia, per quanto riguarda la variante Omicron, è davvero ai limiti del tragico, Basti pensare che, nelle ultime 24 ore, si sono registrati più di 30mila nuovi casi. Non solo: anche il numero delle persone decedute è aumentato (purtroppo ne sono 142). Il virus sudafricano è arrivato nel nostro paese e non sta lasciando assolutamente tregua. Tantissime le file di soggetti, in coda alle farmacie, per sottoporsi al tampone e per cercare di capire se hanno contratto o meno la malattia.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVA – Bassetti: “Eliminare quarantena subito o Italia muore non di Covid”

Negli ultimi giorni si è parlato della quarantena, limitata esclusivamente ai soggetti positivi al virus. Questa è l’idea nata dall’infettivologo Matteo Bassetti. A quanto pare, il suo messaggio, è stato accolto dall’ex Presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Proprio quest’ultimo ha voluto pubblicare un VIDEO direttamente sui propri profili social e dire la sua in merito a questa idea partorita dal medico genovese.

Quarantena Covid, Renzi la pensa come Bassetti: “Ha ragione” – VIDEO

Queste sono le parole da parte del numero uno di ‘Italia Viva‘: “Buongiorno a tutti. Tanti auguri a chi ha garantito, in queste ore, e garantisce ancora i servizi pubblici essenziali. A cominciare da quelli sanitari. Sono contento che la politica italiana abbia smesso di chiacchierare del Presidente della Repubblica, non è il tema del giorno.

LEGGI ANCHE >>>Natale, auguri dei politici: dal foglio di Renzi alla frecciata di Salvini

Quello che lo è, invece, è come affrontare l’ondata di nuovi contagi. Vado un po’ controcorrente: la penso come Matteo Bassetti. Il virus è cambiato: più contagioso ma meno aggressivo. Grazie ai vaccini. Cambiamo le regole. Quali? Se sei vaccinato non vai in quarantena in caso di contatto con un positivo. Acceleriamo sui vaccini e terze dosi, anche senza prenotazioni. Se dovessero esserci delle restrizioni facciamolo solo per i ‘no-vax’. Perché non è giusto che i vaccinati paghino per causa loro”.

Matteo Renzi la pensa come Bassetti
Matteo Renzi (Getty Images)