Lazio, le ultimissime su Ciro Immobile: l’esito del tampone

I biancocelesti torneranno a lavorare nel centro sportivo di Formello mercoledì, per preparare la prima gara del 2022 contro l’Empoli

Ciro Immobile, l’esito del tampone decisivo – GettyImages –

La Lazio tornerà ad allenarsi giovedì nel centro sportivo di Formello dopo la sosta per le vacanze di Natale. Maurizio Sarri ritroverà tutto il gruppo e inizierà a preparare la sfida contro l’Empoli, valida per la prima giornata del girone di ritorno. Da valutare le condizioni di Acerbi e Hysaj. Il primo è uscito infortunato dalla gara di Venezia (nella quale ha segnato la rete del 2-1 ed è stato subissato di fischi dai tifosi presenti), il secondo era uscito malconcio dal match casalingo contro il Genoa ed aveva saltato la trasferta in Veneto.

LEGGI ANCHE: Lazio, Ciro Immobile di nuovo in dubbio: stavolta è per Jessica

Ma la buona notizia per il tecnico riguarda Ciro Immobile, che giovedì potrebbe tornare a lavorare con il resto del gruppo. L’attaccante biancoceleste ha risolto i problemi legati al Covid. Dopo l’estenuante attesa e una lunga serie di tamponi, il bomber della Lazio e della Nazionale, si è finalmente negativizzato e potrà riprendere la preparazione in vista della ripresa del campionato. Prima di tornare ad allenarsi sarà necessario effettuare nuove visite mediche (necessarie a chi è risultato positivo). L’incubo Covid era cominciato per Immobile l’indomani della cena di Natale della società. La moglie Jessica era risultata positiva (oggi anche lei negativa) al tampone e dopo l’allenamento, Ciro si era autoisolato, evitando contatti con la famiglia.

LEGGI ANCHE: Lazio, che botta: dalla Spagna una notizia tremenda su Jony

Immobile aveva saltato la gara contro il Genoa e la quarantena obbligatoria sarebbe terminata alla vigilia della gara contro il Venezia. Ma un tampone positivo, alla vigilia della partenza per il Veneto, ha rovinato tutto. Immobile ha saltato la gara contro i neroverdi ed ha passato in quarantena le feste natalizie. Ora è pronto a rientrare a disposizione del tecnico e trascinare la Lazio nella rincorsa in classifica. Contro l’Empoli, nella prima giornata del girone d’andata, realizzò la rete del 3-1 trasformando un calcio di rigore. Allo stadio Olimpico, il giorno dell’Epifania, vuole regalarsi e regalare a tutti i tifosi della Lazio una giornata speciale. Per dimenticare la pandemia e tornare a segnare con continuità.