Pordenone, incendio in un appartamento: morto anziano

Pordenone, nelle ultime ore si è verificato un incendio in un appartamento dove a perdere la vita è stata una persona anziana

Vigili del fuoco
Vigili del Fuoco (Getty Images)

Una bruttissima vigilia di Natale quella che si è verificata a Sacile (in provincia di Pordenone) dove c’è stato un incendio che è divampato in un palazzo. Purtroppo c’è da registrare anche una vittima: si tratta di un uomo anziano di 81 anni che ha perso la vita. Le fiamme sono nate direttamente nel suo appartamento che si trova al sesto piano dell’edificio. Sul posto si sono precipitati immediatamente i vigili del fuoco (provenienti da Pordenone, Maniago e Conegliano) che lo hanno fatto subito evacuare. Il tutto è accaduto precisamente in viale Zancanaro.

LEGGI ANCHE >>>Tragedia a Foggia: scoppia un incendio, morti due bambini

Una volta che erano giunti sul posto le fiamme, purtroppo, avevano già fatto il loro percorso. Da una parte c’era chi ha provato a far spegnere l’incendio, mentre l’altra squadra ha tratto in salvo tutte le persone portandole fuori dall’edificio. Dopo qualche ora i vigili sono riusciti a terminare ottimamente il loro lavoro. Purtroppo, però, sulle scale hanno trovato il corpo dell’uomo che ha tentato di scappare.

Incendio in un palazzo a Pordenone, morto 81enne

Vigili del fuoco in azione
Vigili del fuoco (screenshot video YouTube)

Sul posto anche due ambulanze, l’automedica ed anche una squadra giunta con un elisoccorso regionale notturno. Subito dopo lo spegnimento delle fiamme si sono presentati anche i carabinieri di Sacile che hanno fatto partire subito le indagini su questa tragedia che, purtroppo, ha visto anche una vittima.

LEGGI ANCHE >>>Spaventoso incendio alla scuola Carabinieri, ferito un militare [VIDEO]

Secondo quanto riporta il sito ‘Ansa‘ per il momento sono inagibili solamente tre appartamenti su venticinque. Non è ancora chiaro quale sia stato il motivo del rogo: i vigili del fuoco stanno cercando di ricostruire l’accaduto.

Carabinieri in azione
Carabinieri (screenshot video YouTube)