Quirinale, Iva Zanicchi si candida: “Pronta a lasciare Sanremo per il Colle”

La cantante Iva Zanicchi ha espresso la possibilità di candidarsi come presidente della Repubblica, elogiando il presidente Draghi e Silvio Berlusconi.

Iva Zanicchi
Iva Zanicchi ©Getty Images

La cantante italiana Iva Zanicchi sembra essere “Pronta a lasciare Sanremo per il Colle”. Parole scherzose, si intende, che però lasciano trasparire qualche ombra legata alla senilità dei candidati al Colle nonché dell’attuale presidente del Consiglio. La Zanicchi, però, è chiaramente ironica nella sua esposizione. Questo a causa del suo rapporto di stima e di amicizia nei confronti del candidato numero uno del centrodestra: Silvio Berlusconi.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVA – Lollobrigida: “Quirinale? Berlusconi è un nome autorevole”

Berlusconi e Draghi sono due persone straordinarie, ma ho un affetto particolare per Berlusconi. Ho lavorato in alcune delle sue aziende, lavoro ancora per lui e stimo l’uomo davvero moltissimo. Credo sarebbe un presidente straordinario“. Questo l’endorsement ufficiale della Zanicchi per quanto riguarda la corsa al Colle. La cantante ha inoltre dichiarato ad Adnkronos: “Draghi ha dimostrato di essere una persona eccezionale, oltre ad avere credito e fiducia da parte di tutta l’Europa. Chiaramente io provo più affetto verso Berlusconi perché con lui c’è un rapporto d’amicizia. Silvio è un bisnonno particolare. Se lui salisse al Colle, poiché lo conosco, non ci metterebbe il cuore ma la vita”.

Iva Zanicchi
Iva Zanicchi ©Getty Images

La cantante ha inoltre aggiunto: “Draghi è chiaramente degno di fare il premier nonché il presidente della Repubblica. Questo perché è uno di quei pochi personaggi italiani davvero prestigiosi nella politica”. Poi, Iva Zanicchi ha scherzato sulla possibilità di candidarsi lei stessa al Colle. “Se avessero dei dubbi, da donna mi posso candidare io“, ha dichiarato la cantante scoppiato in una fragorosa risata. “Non andrò a Sanremo e mi candiderò al Colle. Se l’Italia vuole un presidente allegro che dice anche qualche parolaccia, io ci sarò”. Questo l’annuncio scherzoso della cantante.

LEGGI ANCHE >>> Mario Draghi al Quirinale? La posizione di Matteo Salvini

Le parole della Zanicchi arrivano dopo l’inaspettata candidatura – seppur velata – di Draghi come presidente della Repubblica. L’attuale presidente del Consiglio ha infatti dichiarato di essere “un nonno al servizio delle istituzioni”. Che, dunque, dopo il Governo Mattarella sia proprio l’attuale presidente del Consiglio Mario Draghi a prendere il suo posto? Quest’ipotesi è più che possibile. L’altra possibilità, ad oggi, vira più a destra, con il nome del “bisnonno” Berlusconi. Staremo a vedere.