Morto di Covid ex senatore MS5 Bartolomeo Pepe, era un no-vax

Non aveva voluto vaccinarsi e l’aveva spiegato anche ai medici che lo avevano accolto all’ospedale Cotugno di Napoli.

Ex senatore
L’ex senatore MS5 Bartolomeo Pepe ai tempi in Parlamento (Foto Ansa)

È morto di Covid Bartolomeo Pepe, ex senatore eletto nel 2013 coi 5 Stelle. Aveva 59 anni ed era convinto anti-vaccinista. Da qualche giorno era intubato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione del nosocomio campano. Era stato ricoverato sabato scorso per insufficienza respiratoria e gli era stato applicato un casco per la ventilazione. Poi, rapidamente, la situazione si è aggravata fino al decesso.

Pepe, eletto coi 5 Stelle e passato nel 2015 al gruppo di centro-destra Grande Autonomie e Libertà, aveva da sempre espresso posizioni al limite, assai vicine ai complottisti, a partire da quelle che legano autismo e vaccini tanto da portare le sue tesi fino a Montecitorio. Un anno fa, all’inizio della pandemia, aveva definito il Covid una “ridicola isteria”.