Covid, grosso focolaio nell’Olimpia Milano di basket: niente Eurolega

Il Covid colpisce forte anche il basket: focolaio Covid nello spogliatoio dell’Olimpia Milano. Il 2021 del club è finito in anticipo. 

focolaio covid olimpia milano
Ettore Messina, coach dell’Olimpia Milano (Getty Images)

Niente Eurolega per l’Olimpia Milano, già in isolamento e costretta a sospendere ogni tipo di attività. La quarta ondata non ha risparmiato infatti lo sport. Dalla Serie A al tennis, passando per il basket, c’è apprensione per i focolai che hanno colpito diversi club, costretti a fermarsi per arginare la progressione del virus. É di pochi minuti fa la comunicazione dell’Olimpia Milano, che salterà il match previsto in Eurolega con lo Zalgiris.

Leggi anche: Serie A, Udinese-Salernitana a rischio? A vuoto l’appello di Marino

Attività ferme quindi fino al 27 dicembre, per cui anche l’attesissimo confronto con la Virtus, previsto per il 26, non andrà in scena. Sono tanti infatti i casi che hanno colpito Milano, che ha ricevuto una comunicazione dalle autorità sanitarie e dovrà far fede agli obblighi imposti.

Olimpia Milano, focolaio Covid: disposto lo stop alle attività

focolaio covid olimpia milano
Ettore Messina, coach dell’Olimpia Milano (Getty Images)

L’Ats di Milano ha comunicato all’Olimpia “la sospensione delle attività e la quarantena domiciliare del gruppo squadra. La ripresa sarà consentita solo giorno 27 dicembre previa effettuazione di test antigenico di terza generazione negativo ed ulteriore test molecolare”. L’anno, per il club meneghino, è finito quindi in largo anticipo.

Leggi anche: Udinese-Salernitana, arriva la decisione: il comunicato ufficiale

Sono ben 6 infatti i cestisti colpiti dal Covid, e nei prossimi giorni gli altri membri del gruppo squadra e dello staff saranno sottoposti a nuovi controlli per scongiurare il rischio di numeri più alti.