Tour negli stadi: il nuovo business dei club europei

Tour negli stadi, in questo articolo vi parliamo di questo nuovo business da parte dei maggiori top club europei che organizzano delle vere e proprie gite per i tifosi ed anche turisti che hanno voglia di visitare tutto quello che c’è all’interno di un impianto sportivo

Tour degli stadi
Stadio ‘Olimpico’ (Getty Images)

Per aiutare i top club europei i tifosi acquistando un tagliando per poter assistere al match della propria squadra del cuore. Stesso discorso vale se sei un turista ed altro. Anche se, da alcuni anni, alcune società hanno organizzato dei veri e propri tour turistici all’interno del proprio impianto sportivo. In quasi tutto il mondo succede questo. E’ un nuovo business che serve, esclusivamente, per aiutare ulteriormente il club.

In Liga ci hanno già pensato sia il Real Madrid che il Barcellona dove tantissime persone, la maggior parte di loro turisti che si trovano lì per vacanze, non possono non ammirare il ‘Santiago Bernabeu‘ ed il ‘Camp Nou‘. Non guardare da vicino solamente il prato verde (magari camminarci anche sopra come fanno i loro idoli ogni weekend), ma anche visitare la sala dei trofei.

LEGGI ANCHE >>> Premier League, non solo Conte: ufficiale il ritorno di Gerrard

Anche in Inghilterra, già da molti anni, da Wembley fino ad arrivare allo ‘Stamford Bridge‘ la casa del Chelsea. Fino ad arrivare all’Old Trafford (Manchester United) e all’Anfield Road del Liverpool. Completano il cerchio l’Allianz Arena (Bayern Monaco), ‘Parco dei Principi‘ (Paris Saint Germain) e la ‘Johan Cruijff Arena’ di Amsterdam (casa dell’Ajax).

Tour degli stadi, dal prato verde al megastore

Imparagonabile l’emozione di entrare nello spogliatoio dove i propri beniamini sono pronti a scendere in campo dopo il discorso del loro mister. Guardare video delle imprese delle migliori squadre e fino ad andare al megastore dove poter acquistare dei gadget e maglie dei propri idoli.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, il tempo è… sprecato: lo studio inchioda la Lega

Negli ultimi anni i club hanno puntato molto in questi tour offrendo agli ospiti aree di ristorazione, alberghi, centri commerciali e tanto altro ancora. Poche, invece, le squadre in Italia che offrono ciò: al primo post troviamo la Juventus che dà l’opportunità ai propri supporters di poter accedere all’interno dello stadio bianconero. Diverso il discorso con le altre società: la ‘Vecchia Signora’ ha uno stadio suo di proprietà, mentre gli altri sono del comune ed i soldi andrebbero a finire nelle loro casse.