Dentifricio, gli utilizzi utili e alternativi

Quante cose è possibile fare con un tubetto di dentifricio? Grazie alla sua composizione, che lo rende un materiale colloso ed essiccabile, il dentifricio si presta a numerosi usi alternativi oltre alla quotidiana pulizia dei denti. 

dentifricio
Dentifricio, usi alternativi

Avete mai usato il dentifricio in modi alternativi alla pulizia dei denti? Grazie alle sue proprietà, infatti, con un tubetto si possono fare molte cose che spaziano dalle faccende di casa fino alla cura del corpo, inclusi la protezione della pelle e l’igiene personale.

Innanzitutto, il dentifricio è in grado di eliminare gli odori. Per questo si rivela un ottimo alleato, nel caso in cui si avesse bisogno di attenuare l’odore forte di certi alimenti come aglio, cipolla o pesce quando li maneggiamo. Si può usare al posto del sapone: basta versarne una piccola dose sulle mani, lasciare qualche secondo e risciacquare con acqua tiepida.

Un altro modo valido per sfruttarne le proprietà, è usarlo per rimuovere le macchie dai tessuti. Bisogna mettere un po’ di dentifricio direttamente sulla macchia da trattare, sfregare poi energicamente e infine risciacquare con acqua. Inoltre, è perfetto per smacchiare anche scarpe da ginnastica e muri. Basta applicare un po’ di prodotto con un panno umido e sciacquare.

LEGGI ANCHE >>> Vino, non solo da bere: ecco come usarlo in modo utile e creativo

Il dentifricio per la cura del corpo

dentifricio
Dentifricio, usi alternativi

Il dentifricio è un perfetto alleato nella cura della casa, ma è anche un amico del corpo e della salute. Ecco come usarlo per l’igiene personale e per il benessere.

Uno degli utilizzi più comuni è contro l’acne. Generalmente si applica una piccola dose sulla parte della pelle interessata e si lascia agire per alcune ore, o per tutta la notte, prima di risciacquare. Può rivelarsi utile anche per sbiancare le unghie ingiallite, strofinandole con uno spazzolino.

Serve anche ad alleviare il rossore e il prurito causati dalla puntura di un insetto, se cosparso direttamente sulla puntura. Inoltre è un lenitivo delle piccole bruciature, si può applicare sulle piccole ustioni per attenuare i sintomi come il bruciore e aiuta le piccole ferite a rimarginare più rapidamente.