Finale Supercoppa Inter-Juventus, subito dopo le feste di Natale

Dopo diverse polemiche e indecisioni, il Consiglio di Lega ha annunciato la decisione di sede e data della finale di Supercoppa

Supercoppa Italiana, De Siervo in Arabia Saudita
Supercoppa Italiana (screenshot video YouTube)

Dopo tante polemiche e indecisioni, alla fine la Lega di serie A ha ufficializzato la data e la sede di dove si disputerà la finale di Supercoppa tra l’Inter e la Juventus: sarà a San Siro (stadio dei nerazzurri ma sono anche i campioni d’Italia) il 12 gennaio. In lizza oltre al Meazza c’era anche l’Arabia Saudita, che aveva già ospitato le edizioni 2018 (vittoria della Juve sul Milan a Gedda) e 2019 (bianconeri sconfitti 3-1 dalla Lazio a Riad).

LEGGI ANCHE>>Lite furiosa Lotito-Figc su infortunio Immobile: botta e risposta al veleno

Con gli arabi, tra l’altro c’è ancora un contratto in corso che dovrebbe scadere tra due stagioni. L’anno scorso, anche a causa della pandemia, la Juventus si era imposta sul Napoli 2-0 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. L’ultima edizione giocata a Milano risale al 2010, quando l’Inter sconfisse la Roma 3-1. Una decina di giorni fa c’era stata una trattativa con gli arabi, con dirigenti della Lega che sono volati fino a Riad per trovare un accordo, ma poi non se ne è fatto più nulla. Un po’ per un accordo economico non trovato, un po’ per le intenzioni dei due club di non voler rinunciare alle festività del Natale e altre cose.

Inzaghi e Allegri, due specialisti del trofeo uno contro l’altro

Massimiliano Allegri in conferenza stampa
Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri e la scelta sul ritiro che fa discutere

Non sarà la prima volta che si contenderanno una Supercoppa Italiana. Max Allegri e Simone Inzaghi si sono già scontrati due volte ed hanno ottenuto una vittoria ciascuno. Nel 2017 il tecnico nerazzurro quando era sulla panchina della Lazio, nel 2018 l’allenatore bianconero conquistata proprio ai danni di Inzaghi. Quest’ultimo ha due successi in questa finale, mentre Max ne ha conquistate tre ed è alla ricerca della quarta.

LEGGI ANCHE>>Un passante chiede al poliziotto dove sta la banca ma; VIDEO

Per entrambi rappresenterà un trofeo importante. Per quello dell’Inter c’è la voglia di conquistare il primo titolo sulla panchina interista, mentre per Allegri lo stimolo di riprendere a vincere con la Juventus, visto che non gli succede da due anni, ovvero da quando ha lasciato la società bianconera nel 2019.