Covid, la svolta di Macron: la scelta di Macron sulla terza dose

La Francia ha preso una decisione definitiva sul Green Pass e la terza dose del vaccino. I numeri hanno spinto l’Eliseo a rompere gli indugi

Francia, lotta alla discriminazione
Emmanuel Macron (screenshot video YouTube)

In attesa di conoscere la risposta definitiva dell‘Ema sul primo farmaco anticovid, (il Molnupiravir, l’antivirale orale sviluppato da Merck Sharp & Dohme ), in Italia, come nel resto d’Europa si discute sulla necessità di effettuare la terza dose del vaccino. Virologi, medici di base ed esperti, stanno provando a regalare indicazioni su un tema molto caldo e che fa discutere, dividendo l’opinione pubblica tra chi ritiene questa scelta necessaria e chi eccessiva. Ogni stato europeo sta prendendo posizione, con scelte che iniziano a delineare scenari chiari.

LEGGI ANCHE: Macron e la lotta alla discriminazione 

A chiarire la posizione della Francia, sono arrivate le parole di Emmanuel Macron, che annuncia novità importanti:Dal 15 dicembre in Francia la validità del Green pass per chi ha più di 65 anni sarà condizionata al terzo richiamo del vaccino contro il Covid – ha dichiarato il presidente francese all’Eliseo – la pandemia non è ancora finita, dovremo vivere con il virus e le sue varianti fin quando la popolazione mondiale non sarà vaccinata”.

L’appello di Macron: “Vaccinatevi”

Macron ha lanciato un appello a tutta la popolazione francese che ancora non ha ricevuto la prima dose del vaccino. “Faccio un appello ai sei milioni di persone che ancora non si sono vaccinate. Per favore vaccinatevi, per proteggere voi stessi e gli altri“, ha detto Macron.Essere liberi – ha aggiunto – implica essere responsabili e solidali. Conto su di voi. Abbiamo raggiunto un risultato straordinario, siamo riusciti a vaccinare 51 milioni di persone”. L’obiettivo di Macron e del Ministro della Salute francese è accelerare la campagna vaccinale per i più fragili. “Dal 15 dicembre  dovrete dimostrare di aver fatto il richiamo per prorogare la validità del vostro Green pass”.

Macron Eliseo
Emmanuel Macron annuncia novità importanti sulla terza dose

LEGGI ANCHE: Covid, la proroga dello stato di emergenza si avvicina

Contemporaneamente, tutti gli over 50 potranno ricevere la terza dose a partire dal mese prossimo. “Più dell’80% delle persone in rianimazione ha oltre 50 anni”, ha ricordato il presidente francese, riservando una parte del suo discorso al problema dei non vaccinati:Una persona immunizzata ha 11 volte meno possibilità di ritrovarsi in ospedale in gravi condizioni. Miliardi di persone hanno già fatto queste iniezioni, vaccinatevi per poter vivere normalmente”. 

Macron annuncia la volontà di confermare tutti i protocolli. Mascherine, distanziamento sociale, gesti di protezione. Soprattutto nelle scuole. “Ogni allentamento delle regole è rinviato. Tutto deve continuare come è stato finora”.