Marsiglia-Lazio, ultrà francesi caos e cori contro squadra biancoceleste

I tifosi laziali non ci sono a Marsiglia, ma gli ultrà francesi sfilano in corteo per la città e si spingono vicino all’albergo della Lazio per disturbare e fare rumore

    Ultrà MarsigliaI tifosi del Marsiglia che sfilano in città contro la Lazio (screenshot notizie.com)

A poche ore dalla partita di Europa League tra Marsiglia e Lazio, la tranquillità non regna sovrana. Nonostante sia stato impedito ai tifosi biancocelesti di arrivare in Francia e seguire la loro squadra, gli ultrà della formazione di casa non hanno perso tempo e si sono comunque organizzati.

Nella notte scorsa i tifosi più caldi dell’Olympique Marsiglia si sono radunati per le vie della città e hanno sfilato in corteo. Per diverse ore, con tamburi, hanno creato rumori assordanti e intonato cori offensivi nei confronti della Lazio e dei suoi tifosi. “Noi siamo marsigliesi, voi laziali figli di p..”, il coro più gettonato. I sostenitori del Marsiglia hanno provato a spingersi oltre e andare fin sotto l’albergo dove era la squadra, ma le forze dell’ordine hanno impedito l’accesso. Ad ogni modo il loro frastuono e i loro tamburi, più altro materiale pirotecnico, sono arrivati anche a Immobile e compagni, ma non tanto da impedirgli di riposare e prepararsi al meglio per la gara.