Supercoppa Italiana, clamoroso blitz di De Siervo in Arabia: spunta la data

Supercoppa Italiana, clamoroso blitz da parte di De Siervo in Arabia Saudita per cercare di trovare un accordo per giocare l’incontro: spunta anche la data

Supercoppa Italiana, De Siervo in Arabia Saudita
Supercoppa Italiana (screenshot video YouTube)

L’amministratore delegato della Lega di Serie A, Luigi De Siervo, ha compiuto un vero e proprio blitz. Dove? In Arabia Saudita. Motivo di questa visita? Cercare di trovare un accordo per poter disputare la finale della Supercoppa Italiana tra la Juventus di Massimiliano Allegri e l’Inter di Simone Inzaghi.

Un qualcosa che nessuno si sarebbe mai aspettato visto che hanno fatto il tutto in maniera “top secret”. In questo momento si trovano ancora lì. Ricordiamo che si sono scatenate tantissime polemiche riguardo a questo incontro: si era parlato del 5 gennaio (giorno della finale) e anche del 19 gennaio, ma di concreto e di ufficiale nemmeno l’ombra.

LEGGI ANCHE >>> Aguero e gli altri giocatori operati al cuore: c’è un nome inatteso

Non sono state ufficializzate né date e, cosa molto importante, la sede dove poter disputare l’incontro. Addirittura si era vociferato che il match non si sarebbe più disputato in Arabia Saudita ma in Italia, precisamente a San Siro. Un qualcosa che non è stata digerita per nulla dagli arabi che non hanno preso bene questa decisione visto che è stato firmato un accordo.

Supercoppa Italiana, De Siervo cerca di trovare accordo

In ballo ci sono circa 10 milioni di euro che dovranno dividersi sia la società bianconera che quella nerazzurra (una piccola parte, però, andrà nelle casse anche della Lega). Il succo di questa storia qual è? De Siervo si trova lì per concludere questa faccenda e risolverla nel migliore dei modi, ovvero quello di disputare l’incontro a Riyad.

LEGGI ANCHE >>> Champions League, quante sorprese nella notte di ieri: ‘benino’ le italiane

Le ultime voci dicono che la partita non si disputerà nel mese di gennaio del nuovo anno, ma molto prima. Quando? Il 22 dicembre, pochi giorni prima di Natale. Anche se, di ufficiale, non c’è ancora nulla. In tutto questo non è ancora stato deciso quando giocare l’incontro di campionato tra la Juventus ed il Napoli (si era addirittura pensato di farla giocare a febbraio in concomitanza della partita di Supercoppa che si sarebbe dovuta giocare a gennaio).

Facendo scatenare l’ira dei supporters della ‘Vecchia Signora’. Il motivo è molto semplice: a febbraio gli azzurri recupereranno i quattro calciatori che saranno impegnati nella Coppa d’Africa (Koulibaly, Anguissa, Ounas ed Osimhen)